Tipologie di materassi: in lattice

No Comments

Il materasso è un supporto fondamentale per il buon dormire di ognuno di noi: inclina il sonno nella modalità giusta, ma nel caso in cui non fosse particolarmente adatto, potrebbe potrebbe portare a notti insonni con dolori sparsi per tutto il corpo.

Esistono varie tipologie di materassi: scopriamo insieme il materasso in lattice. Per prima cosa è importante sapere che il materasso può essere naturale, secreto da alcune piante tropicali, oppure di sintesi, elastico in maniera inferiore rispetto al naturale, ma più stabile perché non soggetto alle produzioni quantitative e qualitative naturali.

Mescolare le due tipologie di lattice riesce a migliorare nettamente le caratteristiche del futuro materasso creato a partire da questa fondamentale materia prima: il lattice naturale, infatti, è decisamente più elastico e resistente, ma quello sintetico risulta più leggero e più resistente all’ossidazione, per maggiori info invito a visitare il sitoweb specialistico.

La particolarità di questo materiale è quella di poter fornire sia comfort che sostegno allo stesso tempo: per questo motivo i materassi realizzati in lattice sono fortemente consigliati a tutti coloro che soffrono di disturbi di insonnia o alle articolazioni.

I materassi in lattice risultano, così, molto resistenti ma allo stesso tempo confortevoli, e sono traspiranti e antibatterici: ideali, di conseguenza, per tutte le persone con sofferenze di allergie derivate da polveri e acari.

Il materasso in lattice è costituito dal tessuto di rivestimento, solitamente in cotone con funzioni principalmente estetiche, lo strato di imbottitura, costituito da materiali naturali differenziati per un lato estivo e uno invernale, e lo strato interno, la vera anima in lattice con un sostegno di poco inferiore ai 20 cm.

Per quanto riguarda quanto riportato sui materassi in lattice, la dicitura 100 % lattice è riferita a materassi con anima interamente realizzata di questo materiale, di almeno 10 cm di spessore: se costituita per l’85% in lattice di origine naturale, è consentito che vi sia scritto soltanto origine naturale.

Dormire su un supporto ideale, come un materasso in lattice, favorisce sicuramente la rigenerazione delle energie e affievolisce i dolorini dovuti al riposo su un supporto non adeguato: è fondamentale quindi scegliere il materasso adatto alla propria schiena.

Scarpe Adidas Superstar

No Comments

Fare un’attività o del semplice movimento è senz’altro il modo giusto per condurre una vita sana ed equilibrata, meglio se praticata all’aria aperta, qualunque sia la vostra scelta non trascurate la qualità delle scarpe da indossare, non servono solo a proteggere i piedi, ma soprattutto a sostenere in maniera ottimale il peso del corpo durante i vari movimenti.

Una scelta sbagliata può creare numerosi problemi sia alle estremità che alle articolazioni inferiori, mentre quella giusta oltre ad essere bella esteticamente deve offrire il massimo del comfort e della calzata, come le Adidas Superstar.

Modello non certo nuovissimo, già in voga negli addietro è stato riscoperto con entusiasmo dai giovani che ne hanno fatto un’icona di stile evergreen.

Le scarpe Adidas superstar dal design classico con le tre caratteristiche linee con i bordi a zig – zag che risaltano sulle fasce laterali e la punta a conchiglia, si distinguono per la loro estetica pulita, che ha fatto di questa calzatura un must tra le scarpe sportive.

Amatissime dagli uomini per le loro specifiche prestazioni, suscitano anche l’interesse delle donne che si lasciano affascinare dalle diverse stampe fantasia, che le rendono perfettamente abbinabili a qualunque tipo di abbigliamento, vestendo allo stesso tempo sportivo con un tocco d’eleganza.

Massimo comfort

Le Superstar pur essendo prevalentemente delle scarpe da ginnastica, sono perfette anche per le camminate o semplicemente per il tempo libero, devono il loro successo soprattutto alla inimitabile comodità che offrono durante l’indosso.

Realizzate in materiali morbidi e naturali come la pelle o il nabuk, garantiscono la massima traspirabilità del sudore, evitando i fastidiosi problemi come micosi o arrossamenti, causati soprattutto da scarpe inidonee e non di qualità.

La suola alta in gomma resistente, sostiene perfettamente il piede anche dopo svariate ore di marcia, evitando storte o traumi a lungo termine, attutendo l’impatto col terreno rende l’andatura fluida, sicura, più agevole e poco faticante, dotata di proprietà anti-usura ha una durata considerevole nel tempo e non si rovina facilmente.

Ma come le abbino?

Le scarpe Adidas Superstar pur essendo delle calzature sportive si possono abbinare a qualsiasi capo d’abbigliamento, perfette con i jeans, comode con un vestito ed estremamente pratiche con una gonna.

Disponibili in una vasta gamma di forme e colori, si parte dalle 3 tonalità base, per poi spaziare con i modelli con il dietro animalier, a quelle con la classica conchiglia arrotondata a contrasto, in metallo oro, argento, nero o bianche con pelle di pitone, sono degli accessori particolarmente versatili e perfetti per ogni occasione.

ASPIRAPOLVERE PORTATILE: Quello che c’è da sapere

No Comments

Bisogno di aspirare delle piccole quantità di polvere come delle briciole sulla tavola o quelle lasciata dopo aver mangiato un panino nella vostra macchina? Un aspirapolvere portatile è quello che fa al caso vostro.

Un aspirapolvere portatile è un piccolo dispositivo elettronico in grado di aspirare senza problemi piccoli quantitativi di polvere in maniera facile e comoda, piccolo e meno ingombrante rispetto al classico aspirapolvere o scopa elettrica.

Utile per asportare qualsiasi tipo di rifiuto o residuo nella propria auto, curare i propri tappetini e sedili, togliendo così qualsiasi forma di sporco rimasto nella propria vettura.

Insomma un mini aspirapolvere portatile può rivelarsi un oggetto molto utile a cui difficilmente si può fare a meno.

Prima di acquistare un determinato modello di aspirapolvere è necessario capire quale modello fa più per voi a seconda delle proprie esigenze, volete un aspirapolvere da utilizzare nella casa come per togliere tutti quei residui e briciole di pane sparse qua e la nel tavolo e per la casa dopo un pasto?

In questo caso sarà necessario di un piccolo aspirabriciole o aspirapolvere manuale, un dispositivo molto piccolo e comodo da maneggiare, da tenere sempre accanto a se per ogni eventuale evenienza, magari proprio vicino alla propria tavola da pranzo.

Cercate un aspirapolvere portatile che sia in grado di mantenere pulita la vostra auto? Un aspirapolvere per auto è quello che fa per voi. Esistono dispositivi appositi in grado di togliere sabbia, terra e sassolini dalla vostra vettura ed anche peli di animali e polvere.

Se necessitate invece di tenere pulito il proprio smartphone, pc o televisore allora optate per un mini aspirapolvere.

Un mini aspirapolvere è in grado di rimuovere in maniera eccellente tutte quelle polveri che con il tempo si possono accumulare sotto i tasti della propria tastiera o sui vostri schermi elettronici, cosa che purtroppo può accadere spesso.

La corretta cura dei capelli

No Comments

I capelli sono una parte importantissima del corpo, perché oltre ad incorniciare ed abbellire il viso sono il simbolo stesso dell’identità intima della persona.

Il sogno di tutte le donne e non solo, è da sempre quello di poter sfoggiare dei capelli sani e perfetti, affinché appaiano belli e luminosi in qualunque occasione.

Oltre ad una regolare idratazione, una giusta ed equilibrata alimentazione è basilare per la vita dei capelli, le sostanze nutrienti presenti nei cibi freschi sono indispensabili alla loro vitalità.

Averli in buona salute vuol dire soprattutto prendersene cura quotidianamente, cercando di ridurre i danni provocati da numerosi fattori, specie quelli atmosferici, che rischiano di indebolirli, danneggiarli e renderli nel tempo spenti ed opachi.

Per la loro detersione usare prodotti poco aggressivi, capaci soprattutto di nutrirli ed idratarli, facendo seguire allo shampoo un balsamo che riduce la formazione di nodi rendendo la pettinatura più facile.

Altrettanto importante l’asciugatura, meglio se fatta all’aria o con un fon regolato a basse temperature e tenuto ad una certa distanza, per evitare di creare l’effetto crespo e stopposo.

Pettinare i capelli più volte al giorno permette loro di crescere più forti e più sani, le impurità quali polvere od altro vengono delicatamente rimosse, inoltre viene stimolata la circolazione sanguigna del cuoio capelluto, con benefici ben visibili dal punto di vista estetico.

Un momento molto importante ma allo stesso tempo stressante, spesso causa di rotture se non bruciature, è quello della messa in piega, cercare di rendere più lisci i capelli ricci o tentare di dare volume a quelli lisci è spesso causa di frustrazioni.

Avere in poco tempo e con pochi gesti il look desiderato è l’aspirazione di molti, specialmente di chi ha una chi ha una chioma difficile da gestire, ed anche con gli strumenti più professionali il risultato è sempre insoddisfacente.

Basta lottare con fon e spazzola, con una spazzola elettrica per capelli dare un tocco vaporoso alla piega o togliere l’effetto crespo e stopposo su quelli sfibrati sarà un gioco da ragazzi.

L’aria che passa attraverso dei piccoli fori accarezza dolcemente la ciocca asciugandola e modellandola, per donare pieghe con effetto naturale.

Passare da una chioma tutta riccia ad un liscio perfetto sarà questione di pochi minuti, una chioma vaporosa anche per chi ha capelli molto sottili, non sarà più un sogno e non avrà niente a che vedere con il liscio piatto prodotto dalle tradizionali piastre.

Come organizzare gli spazi del tuo giardino

No Comments


Il giardino è una parte della casa che viene poco sfruttato, se non nel periodo estivo, ma se ben tenuto diventa un’estensione importante di essa, riflette la personalità delle persone che sentono sempre più l’esigenza di vivere a pieno un ambiente a cielo aperto.

Rappresenterà un punto di ritrovo durante le calde serate della bella stagione per gli amici, felici di intrattenersi stando a diretto contatto con la natura, sorseggiando qualcosa di fresco mentre i più piccoli corrono e si rotolano felici nell’erba.

Non importa se disponete di una piccola area verde o di un grande giardino, l’importante è ricreare un angolo di pace e serenità, dove potervi rilassare e scaricare la tensione, magari dopo una faticosa giornata di lavoro.

Trasformare il giardino in un ambiente tutto da vivere, vuol dire anche scegliere degli arredi che oltre ad abbellire esteticamente siano estremamente funzionali, realizzati in materiali innovativi e resistenti agli agenti atmosferici.

Un pratico tavolo sistemato all’ombra di un grande albero per le cene d’estate e comodi divani ricoperti da soffici cuscini, che invogliano ad intrattenersi con parenti ed amici.

Più il giardino è in ordine maggiore sarà la voglia di viverlo, spesso però a causa del poco tempo a disposizione o della pigrizia, questo piccolo angolo di pace si trasforma in un vero deposito di foglie cadute, detriti che lo hanno invaso, a volte addirittura rendendo difficoltoso il passaggio.

Si inizia con una bella potatura dei rami secchi, si strappano quelle fastidiose erbacce e poi si parte con il rastrello, non è certo impresa poco faticosa, specie se poi si pensa che bisogna raccogliere il tutto e metterlo nei sacchi per lo smaltimento.

Se al contrario volete risparmiare tempo ed energie, fatevi aiutare da un soffiatore a scoppio, leggero, silenzioso e dalle dimensioni contenute, per un uso facile e prolungato nel tempo, emette un getto d’aria ad una velocità sostenuta, in grado di smuovere tutte le foglie, i rami secchi, le cartacce ed i residui che si sono depositati nel vostro giardino.

E non finisce qui! Di solito questo apparecchio oltre a soffiare è anche un aspiratore e trituratore, in grado di sminuzzare i resti vegetali in piccole parti per regalarvi dell’ottimo compost o del materiale per la pacciamatura. Scopri il prodotto su vestocasa.it

La depilazione con il Silk Epil

No Comments

L’estate è ormai arrivata la voglia di mettere in mostra una pelle ed abbronzata è il sogno di ogni donna, se non fosse per quegli antiestetici ed indesiderati peli superflui, che ricoprono le gambe e che proprio in questa stagione accelerano la loro ricrescita. Affrettati a vedere gli ultimi modelli dei braun silk epil 9!

Al mare o in viaggio la depilazione non può essere assolutamente trascurata, sia per una questione di igiene sia per sentirsi meglio con se stesse, la cosa più importante è scegliere uno strumento efficace che sia in grado di lasciare la pelle liscia, setosa e sgombra da quell’ombra scura per lungo tempo.

Certo le soluzioni dell’ultimo minuto sono tante, anche se alcune come le creme depilatorie o la classica ceretta, oltre a rimuovere il pelo tolgono parte della cheratina contenuta nello strato più superficiale della cute, mettendo a serio rischio la tonalità dell’abbronzatura che è costata tanta fatica.

Forse è meglio ricorrere alla tradizionale lametta per non rovinare la tintarella, sicuramente è il metodo più semplice ed economico bastano pochi minuti e le gambe saranno perfette per qualche giorno.

Certo perché questo sistema tanto veloce, ma non privo di rischi quali tagli ed irritazioni, mette a riposo i peli per un periodo molto breve, infatti già il giorno dopo riappaiono più scuri e più duri e ciò che è peggio è la possibile comparsa di follicolite.

Un po’ più libertà la si ottiene con la ceretta che regala più di quindici giorni senza pensieri, ma ahimè anche questa ha dei lati negativi, prima di tutto il dolore che si prova durante lo strappo, specie in presenza di una pelle molto sensibile, il risultato finale non è dei più belli esteticamente, la pelle irritata appare cosparsa da tanti punti rossi, ragion per cui si sconsiglia l’esposizione al sole.

Per dimenticarsi dei peli superflui e godere appieno l’estate il miglior amico delle donne è un epilatore elettrico come Silk Epil, da usare comodamente in casa, sempre pronto in qualunque situazione d’emergenza.

In pochi minuti grazie alle sue lame rotanti che pinzano il pelo e lo strappano, insieme al suo bulbo, funzionano come delle vere e proprie pinzette, regalano una pelle liscia e soprattutto non creano alcun problema alla pelle abbronzata perché non la schiariscono.

Il fasciatoio perfetto per l’arrivo di un neonato

No Comments


L’arrivo di un neonato crea in famiglia sempre molta gioia e confusione, dopo l’entusiasmo iniziale subentra la routine quotidiana, per rendere più semplice la vita dei neo genitori ed agevolare le varie fasi per accudire il piccolo è necessario avere a disposizione pochissimi ma indispensabili elementi.

Con la giusta organizzazione degli spazi, tutte le attività necessarie per assicurare al piccolo un ambiente caldo e confortevole, si trasformeranno in momenti sereni da trascorrere con lui in piena tranquillità.

Naturalmente nella cameretta troverà posto un comodo lettino, posizionato in un’area della casa lontana da rumori e con la giusta temperatura per assicurare un sonno tranquillo e ristoratore.

Momento molto importante nella vita del nuovo arrivato è quello del cambio, che avviene solitamente nei momenti in cui la mamma è più affaccendata.

Questa operazione sarà senz’altro meno stressante se si provvederà a scegliere un pratico fasciatoio robusto e sicuro, per agevolare sia il cambio che l’eventuale vestizione.

Meglio se alto per aiutare la mamma ad evitare di aumentare i dolori alla schiena, oltre a favorire l’iterazione diretta potendo guardarlo direttamente negli occhi e non dall’alto in basso, è preferibile quello dotato di rialzi per una maggior sicurezza e per contenere eventuali improvvisi spostamenti del bimbo.

Nei primi mesi di vita l’igiene del piccolo è molto importante, questo piccolo elemento dove contenere tutto l’occorrente per un cambio veloce, specialmente quando il piccolo piange, magari perché oltre ad essere sporco ha anche tanta fame.

Trovare tutto a portata di mano vuol dire, poter rassicurare il piccolo durante questa operazione invece di doverlo lasciare da solo anche solo per un minuto per correre alla ricerca del pannolino o del borotalco.

Le parole chiavi sono praticità e comfort, nello spazio contenuto dove è fondamentale allestirlo al meglio, troveranno posto oltre al pannolino ed alle salviette rinfrescanti anche i vestitini puliti, qualora si fosse verificata una piccola inondazione.

Molti modelli oltre ad essere estremamente versatili sono dei veri e propri elementi di arredo, dai colori sgargianti o tenui per meglio adattarsi allo stile della cameretta, inoltre alcuni presenti sul mercato possono subire delle vere e proprie trasformazioni adattandosi perfettamente alle varie fasi della crescita del piccolo.

Il rasoio elettrico per curare la tua barba

No Comments


Una volta la barba oltre a rappresentare l’onore del mento contribuiva a regalare un’aria sexy e un po’ selvaggia, che ricordava quei cattivi ragazzi che facevano tanto presa sulle donne.
Oggi l’uomo preferisce avere un aspetto più curato ed ordinato, e trasmettere una sensazione di freschezza a coloro che stanno vicino.

I cultori non sanno certo rinunciare al rito dell’insaponatura, la schiuma che delicatamente copre la barba ed infine la lametta che accarezza la pelle tagliando ogni singolo pelo, per lasciarla infine liscia e perfetta.

Oggi con la vita frenetica che si conduce, dopo molte ore trascorse più al lavoro che in casa, non si ha certo la voglia di cimentarsi in una impresa per la quale la calma e la precisione sono elementi fondamentali.

Se il giorno dopo non vuoi presentarti in ufficio con il viso coperto di cerotti o con una poco piacente barba incolta, ricorrere ad un rasoio elettrico è la soluzione ideale.

Le ragioni sono molte e varie, prima di tutto la praticità e semplicità d’uso, non servono accorgimenti particolari, basta che lo colleghi ad una presa di corrente per essere coccolato da un delicato massaggio mentre rimuove delicatamente quell’ombra dal viso, regalandoti una rasatura pulita e confortevole.

Ti aiuta a risparmiare tempo in soli pochi minuti il lavoro è completato ed il tempo guadagnato lo puoi impiegare magari per consumare con calma la colazione o per dialogare con la famiglia invece di tentare di raderti mentre qualcuno bussa nervosamente alla porta sollecitandoti di uscire.

Perfetto per te che sei un ritardatario il Braun serie 9, con le sue testine regolabili che scorrono sul viso, seguendo le forme naturali del volto, andando a tagliare anche i peli nei punti più difficili, come nella zona del mento, vicino alle orecchie o sul labbro superiore come. Confrontare i rasoi elettrici Braun della Serie 9 è il primo passo da fare per scegliere il più adatto alle tue esigenze.

Se poi hai davvero i minuti contati non hai alcuna scusa per rinunciare ad un viso liscio e ben curato, con la funzione Wet & Dry non avrai alcuna difficoltà ad usarlo anche sotto la doccia sia con l’ausilio della schiuma che senza.

E se proprio non ti resta che il tempo di appoggiarlo e correre via, nessuna paura di non aver avuto l’opportunità di lavarlo, mettendolo sulla base Clean & Charge, grazie al suo sistema igienizzante su base alcolica, verrà lavato, disinfettato ed asciugato per essere pronto ad un nuovo uso.

Prendersi cura dei capelli: attenzioni e accortezze

No Comments

Avere una chioma sana e fluente richiede molte cure costanti nel tempo, soprattutto per far fronte a tutti i disagi che devono sopportare, iniziando proprio fattori climatici, l’inquinamento dell’aria, il sole troppo forte, per non parlare dei danni provocati dall’acqua del mare quando siamo in vacanza.

Se a questi aggiungiamo anche le tinte continue ed aggressive e le frettolose asciugature con il phon molto caldo ed una spazzola poco adatta, alle quali facciamo seguire ripetute passate di piastra, non dobbiamo poi stupirci se ci ritroviamo con dei capelli opachi e sfibrati.

Se non si adottano particolari attenzioni con il passare del tempo è facile che si formeranno le doppie punte, il capello perde la sua naturale luminosità, diventa sempre più fragile ed opaco con tendenza a spezzarsi.

Per evitare di ritrovarci una criniera leonina, è importante dar loro una mano affinché possano restare folti e sani, il primo passo è prestare particolarmente attenzione ai prodotti ed agli accessori che solitamente usiamo per curarli e per creare il nostro style.

In realtà la prima cura inizia proprio con il lavaggio fatto naturalmente con un prodotto adatto al nostro tipo di capello, poco aggressivo ma in grado di nutrirlo, meglio se prima di questa operazione si provvede ad una bella spazzolata per rimuovere polvere ed impurità e ravvivare la circolazione del cuoio capelluto.

Una volta risciacquati distribuiamo in modo uniforme una noce di balsamo che non solo servirà ad ammorbidirli e districarli, ma eviterà anche la formazione di nodi e potrebbero inevitabilmente spezzarsi.

Una particolare attenzione va rivolta all’asciugatura che va fatta ad una temperatura non molto alta, tenendo il fon ad una certa distanza, per evitare bruciature e quell’orrendo effetto crespo finale.

Se davvero ci teniamo alla nostra chioma il miglior alleato è un asciugacapelli professionale, come quello che usano i parrucchieri per intenderci, leggero e poco rumoroso, ma con un’alta potenza che permette di garantirci pieghe ed acconciature perfette anche sui capelli più difficili da domare, ad esempio come un modello Parlux, qui puoi leggere alcune recensioni sui modelli professionali.

Un’asciugatura veloce in tempi brevi offre notevoli vantaggi, primo fra tutti quello di non dover tenere troppo tempo i capelli bagnati in testa per la gioia della cervicale, il flusso di aria calda direttamente sulle ciocche assicura un effetto finale con meno danni perché i capelli non vengono surriscaldati.