Teledurruti - Chi lo sostiene che sui giornali e in tv non si può dire “merda”?

tag:, , ,

4 Risposte to “Teledurruti - Chi lo sostiene che sui giornali e in tv non si può dire “merda”?”

  1. gesino Says:

    Non c’entrerà uno strabeneamato cazzo ma ascoltando il marchese mi sono ricordato di Orwell “la parola è di proprietà di chi la pronuncia” e di Ferré “i poliziotti del detersivo”.
    Ora, per come la penso io, secondo questi codini con le ali se io ho la consapevolezza di sguazzare nella merda perché non dovrei pronunciare “sono Stronzi”?

  2. Carlo Says:

    appunto, Céline nel secolo scorso: “noi” siamo ancora capaci di bestemmiare?

  3. duchamp Says:

    una volta si diceva: eziandio

  4. altero lozzo Says:

    Fulvio, ho molto apprezzato questo tuo articolo
    http://www.glialtrionline.it/2012/10/17/la-mia-candidatura-un-dispetto-ai-turisti-dellintelligenza/
    dove parli in modo impeccabile della tua candidatura.
    Perché non scrivi articoli come questo anche sul Fatto?

Lascia un Commento